0 0
Sella di coniglio al cavolo viola

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola porzioni:
1 Schiena di Coniglio Sella
Sale
Pepe nero
Olio extravergine di oliva
1 Noce di Burro
1 Rametto di Rosmarino
1 Spicchio di Aglio
50 M. di Vino bianco
100-150 Gr. di Cavolo viola
1 Patata
Alcune gocce Glassa di aceto balsamico

Sella di coniglio al cavolo viola

La carne di coniglio oltre ad essere buona e saporita è povera di grassi, ma purtroppo viene scarsamente presa in considerazione dagli chef di oggi.
Questo è un peccato perchè si possono inventare tante ricette veramente sfiziose.
Questa preparazione è alla portata di chiunque, e con un po' di fantasia, avrete un piatto da re.

Cucina:

Ingredienti

Indicazioni

Condividere

Eliminate la parte della pancia, ed incidete la schiena del  coniglio con un coltello, in modo che non si arricci nella cottura.

In una padella antiaderente mettete il coniglio con olio extravergine di oliva, sale, pepe, rosmarino, il burro e lo spicchio di aglio.

Rosolate a fuoco vivo rigirando spesso, e appena il coniglio prende colore, bagnate con 70-80-ml. di vino bianco.

Coprite con il coperchio e abbassate il fuoco al minimo cucinando per 25 – 30 minuti circa, visionando che non rimanga senza liquido di cottura e rigirando di tanto in tanto.

Mentre attendete, affettate sottilmente il cavolo viola, e in una padella con olio evo, rosolatelo, salando e pepando.

Bagnate con brodo vegetale e lasciate cuocere per 7-8 minuti.

Lasciate poi raffreddare e frullate ottenendo una bella crema viola.

In un’altro pentolinio fate bollire la patata tagliata a fette per velocizzare la cottura, con poca acqua e poco sale.

Basteranno 12-15 minuti di cottura, e quando la patata è tenera, strizzatela con un premi patate ed ottenete un purè aggiustandolo di sale ed aggiungendo poco burro per la cremosità.

Quando il coniglio è cotto, incominciate a preparare un piatto con la crema di cavolo viola stendendola con un cucchiaio, metteteci sopra la schiena di coniglio, ed addobbate il piatto con il purè, aiutandovi con un sac a poche.

Tirate la salsa del coniglio, e versatela sopra la carne  distribuendola anche attorno.

Guarnite con qualche goccia di glassa di aceto balsamico e una piccola guarnizione per valorizzare il piatto.

Servite e Buon appetito.

Recensioni di ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Filetto-di-orata-con-olive-e-asparagi
precedente
Filetto di orata con olive e asparagi
Cappesante-in-pasta-sfoglia-con-salsa-di-curcuma
prossimo
Cappesante in pasta sfoglia con salsa di curcuma
Filetto-di-orata-con-olive-e-asparagi
precedente
Filetto di orata con olive e asparagi
Cappesante-in-pasta-sfoglia-con-salsa-di-curcuma
prossimo
Cappesante in pasta sfoglia con salsa di curcuma

Aggiungi il tuo commento