0 0
Insalata Nizzarda

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola porzioni:
80 Gr. di Tonno In scatola
1 Uova Lesso
1 Patata Lessa
20 Gr. di Fagiolini Lessi, vanno bene congelati
1 Cetriolino Sott'aceto o fresco è meglio
1 Pz. di peperone rosso
2-3 foglie di Insalata Rossa o verde
1 Pomodoro San Marzano bello rosso
1 Pz. di Peperone giallo
1 Cucchiaio di Olive taggiasche
1 Cucchiaino di Capperi Se piacciono
1 Cipolla bianca O di Tropea
3 Alici Se piacciono

Insalata Nizzarda

Ecco un piatto tipico delle estati nel sud della Francia. Originario della costa Azzurra viene servito in quasi tutti i ristoranti, e per riflesso adottato anche nelle cucine italiane. Facile da preparare e devo dire anche molto buono.

Cucina:

Ingredienti

Indicazioni

Condividere

L’insalata Nizzarda è un piatto che rientra nelle ricette della cucina francese. Molto buona e saporita non richiede grandi capacità culinarie, l’unica cosa che mi sento di raccomandare, come per tutte le ricette che propongo è di acquistare sempre prodotti di qualità. Cucinare con materie prime scadenti, da sempre un risultato pessimo. In questa preparazione basta lessare le patate, le uova 8 minuti dal momento che bolle l’acqua, i peperoni tagliati a quadrati solo un paio di minuti, e i fagiolini che se sono freschi è sempre meglio. L’insalata in questa ricetta non è prevista ma  personalmente io la metto come guarnizione che da colore. Una volta che avete tutte queste cose pronte, potete iniziare a comporre il piatto di portata. Iniziate a mettere l’insalata sui bordi, poi le fette di patata lessa, poi i peperoni lessati e i fagiolini, uno quà e uno là. Tagliate il cetriolo sott’aceto a fette, ovviamente se siete in estate è meglio se è fresco, e disponetelo sopra, poi il pomodoro tagliato a fette, e la cipolla bianca o di Tropea, tagliata a fettine molto fini. Unite al piatto gli spicchi di uovo sodo, le olive taggiasche e sopra, il tonno cercando di tenere i pezzi grandi, belli da vedere. Se piace potete aggiungere anche le alici sott’olio e i capperi sciacquati e strizzati, Condite con del buon olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e di pepe, e anche se in Francia non è previsto l’aceto, a me piace e io lo metto, Buon appetito.

Recensioni di ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
il kulič
precedente
Il Kulič (Paska)
Il-frico-secco
prossimo
Il frico secco
il kulič
precedente
Il Kulič (Paska)
Il-frico-secco
prossimo
Il frico secco

Aggiungi il tuo commento