0 0
Insalata di mare

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola porzioni:
1 Polpo Piccolo
1 Seppia Piccola
1\2 Chilo Cozze
200 Gr. di Gamberi Solo le code
100 Gr. di Seppioline Piccole
60 Gr. di Olive Tagliate a rondelle
1 Pz. di Sedano
1 Pz. di peperone rosso
1 Pz. di Carota
1 Spicchio Aglio
Sale
Pepe nero
Olio extravergine di oliva
1 Cucchiaino Prezzemolo tritato

Insalata di mare

Tipica preparazione dei ristoranti di pesce, l'insalata di mare è un classico, ricco di varietà di pesci e molluschi, che possono cambiare in base al pescato del giorno.

Cucina:

Ingredienti

Indicazioni

Condividere

L’insalata di mare è un classico della cucina italiana, reperibile in ogni ristorante dove si prepara il pesce, e ognuno di loro ha la sua ricetta particolare. Quasi tutti gli chef hanno reinterpretato questa ricetta modificando il pesce o le verdure o altro. Quindi devo dire, io la faccio così, poi ovviamente, dipende da cosa si trova al mercato, se non ci sono le seppie giganti, possiamo mettere i calamari e se non ci sono le cozze mettiamo i fasolari o le vongole, insomma le regole possono essere cambiate, e a volte migliorano le ricette. Quindi mettete a bollire in acqua salata con mezzo limone e del vino bianco, il polpo, a fuoco lento, per non spellarlo. Idem per la seppia e per le seppioline che ovviamente avranno un tempo di cottura inferiore alla seppia. Solitamente dovrebbe essere tenera dopo circa trenta minuti. Il consiglio che vi dò, è quello di tenere uno spiedino a portata di mano e infilzare il pesce, per sentire se è tenero. Per le code di gamberoni bastano solo 3 minuti sempre in acqua salata con vino bianco e limone. I gamberoni devono essere sgusciati e sprovvisti del budellino nero che hanno sul dorso. Le cozze vanno lavate bene e messe in padella con un goccio di vino e pepe, metteteci sopra un coperchio e lasciatele aprire. Eliminate i gusci e tenete da parte. Quando avrete tutto il pesce pronto, risciacquato e raffreddato, potete tagliare il polpo e la seppia a striscioline. Mettere tutto in una terrina e aggiungete le seppioline, le code di gambero, le cozze, le olive a fettine, il peperone rosso a pezzettini, le carote a striscioline, l’aglio tritato e il sedano tagliato a fette sottili. Condite con l’olio extravergine di oliva, il sale, il pepe e mischiate tutto insieme. Impiattate guarnendo con delle foglie di insalata e del prezzemolo tritato. Servite con una fetta di limone. Si può aggiungere della coda di rospo, o delle vongole, o gamberetti in salamoia, o latticini di seppia, a vostra discrezione. Buon appetito.

Recensioni di ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Il-frico-secco
precedente
Il frico secco
Cozze-alla-tarantina
prossimo
Cozze alla Tarantina
Il-frico-secco
precedente
Il frico secco
Cozze-alla-tarantina
prossimo
Cozze alla Tarantina

Aggiungi il tuo commento