• Home
  • Pesce
  • Filetto di branzino al forno con salmone affumicato e creme Parmentier
0 0
Filetto di branzino al forno con salmone affumicato e creme Parmentier

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola porzioni:
2 Filetto di branzino Senza pelle
Sale
Pepe nero
Olio extravergine di oliva
100 gr. di Spinaci
1 Patata Media
1 Zucchina Tagliata a fette sottili
2 Fette di Salmone affumicato
1 Cipolla bianca Piccola
1 Cucchiaino di Semi di girasole Tostati
50 Ml. di Panna fresca Se serve
1 Ciuffo di Prezzemolo Tritato

Filetto di branzino al forno con salmone affumicato e creme Parmentier

Piatto unico, completo di tanti ingredienti con un'esplosione di sapori ricchi di gusto. I tempi di preparazione sono un po' lunghi ma, le cose buone hanno bisogno di tempo.
La creme Parmentier, è di origine francese, e di solito si gusta come una zuppa, ma io ho voluto proporla come intingolo per le carni delicate della spigola.

Cucina:

Ingredienti

Indicazioni

Condividere

Da un branzino di circa 4 etti ricavate due filetti a cui toglierete la pelle. Per fare questa operazione bisogna avere un coltello molto affilato, oppure fatelo fare dal vostro pescivendolo di fiducia. Sciacquate e deponete i filetti di pesce in una placca antiaderente, in mancanza di questa aiutatevi con della carta da forno. Salate e pepate e disponeteci sopra le fette di salmone affumicato. Sopra ancora delle fette di zucchina tagliate molto sottili. Mettete in forno già caldo per 15 minuti circa a 180 gradi. Per la creme Parmentier, tagliate a pezzetti molto piccoli la patata e la cipolla, e metteteli in un pentolino a bollire con poca acqua. Salate e cucinate, fino a che la patata si sfalda. Una volta cotta, con un frullatore ad immersione sminuzzate tutto aggiungendo il pepe e il parmigiano reggiano grattugiato, e allungando con un goccio di panna nel caso che il composto risultasse troppo denso. Dovete ottenere una crema fluida della consistenza di uno yogurt. Per il contorno di spinaci basta mettere in una padella delle foglie con un pizzico di sale, olio extravergine di oliva e una spolverata di pepe. Cucinate e se serve aggiungete un cucchiaio di acqua calda. Bastano pochi minuti e gli spinaci freschi sono cotti. Quando il pesce è cotto, basta scaldare la creme Parmentier e metterla nel centro di un piatto di portata. Adagiatevi sopra i filetti di branzino, e versandoci sopra un po’di crema di patate. Disponete tutto intorno al piatto dei ciuffetti di spinaci e cospargete con dei pinoli tostati. Buon appetito

Recensioni di ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Orata-al-cartoccio
precedente
Orata al cartoccio
Sedani-con-speck,-melanzane,-e-ricotta
prossimo
Sedani con guanciale, melanzane e ricotta
Orata-al-cartoccio
precedente
Orata al cartoccio
Sedani-con-speck,-melanzane,-e-ricotta
prossimo
Sedani con guanciale, melanzane e ricotta

Aggiungi il tuo commento