0 0
Torta di mele con amaretto e salsa di mandarancio

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola porzioni:
Per la crostata
Burro
Zucchero
1\2 Cucchiaino Lievito per dolci
Farina bianca
1 Uovo Piccolo
1\2 Bustina di Vanillina
1 Grattuggiata di Limone
2 Mele
10 Amaretti Sbriciolati
Per la salsa
5 Mandaranci Solo succo
2 Cucchiai di Zucchero

Torta di mele con amaretto e salsa di mandarancio

La classica torta di mele con una salsa di mandaranci che da un tocco di innovazione alla preparazione.

Cucina:

Ingredienti

  • Per la crostata

  • Per la salsa

Indicazioni

Condividere

Incominciate con la salsa di mandaranci che richiede più tempo. Tagliate a metà i mandaranci e spremeteli. Mettete il succo in un pentolino con i due cucchiai di zucchero e ponete sul fuoco. Lasciate cuocere a fuoco lento fino a ridurre il liquido a metà. Togliete dal fuoco e mettetelo da parte che raffreddando si addenserà. Per il ripieno basterà tagliare le mele a pezzettoni e versarli in una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero e un goccio di acqua. Cuocete per 15 minuti con il fuoco al minimo.  Spostate dal fuoco e lasciate raffreddare, poi aggiungete gli amaretti sbriciolati e la vanillina. Per la pasta frolla basterà mettere l’uovo, lo zucchero, e il burro in una ciotola, aggiungendo il lievito per dolci e la vanillina. Con un cucchiaio mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete infine la farina e mescolate fino ad incorporarla. Mettete su un asse di lavoro ed impastate con le mani velocemente, aggiungendo ancora farina se non dovesse staccarsi dalle mani. Ricoprite con la frolla il fondo di una tortiera piccola da 4-5 porzioni e poi con un cucchiaio riempite con il composto di mele ed amaretti. Ricoprite con un disco di pasta frolla e rovesciandoci sopra dello zucchero. Con un coltello formate dei taglietti tutt’intorno per permettere al vapore di fuoriuscire. Cucinate per 20 minuti In forno già caldo a 160-170 gradi. L’aspetto è fondamentale, non deve bruciare e non deve essere troppo pallida, qui dovete valutare voi a occhio in base al vostro forno. Sfornate e lasciate raffreddare poi tagliate due belle fette, impiattatele e con la salsa di mandarancio guarnite il piatto ed anche la crostata. Buon appetito.

Recensioni di ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Tagliolini-alle verdure
precedente
Tagliolini alle verdure
Amaretti-con-crema-chantilly
prossimo
Amaretti con crema chantilly
Tagliolini-alle verdure
precedente
Tagliolini alle verdure
Amaretti-con-crema-chantilly
prossimo
Amaretti con crema chantilly

Aggiungi il tuo commento