• Home
  • Pasta
  • Tortelloni di porcino con crema di parmigiano reggiano
0 0
Tortelloni di porcino con crema di parmigiano reggiano

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola porzioni:
Per i tortelloni
300 gr. di Farina bianca
3 Uova
3 Funghi Porcini Di media grandezza
2 Cucchiai Pane grattugiato
2 Cucchiai Parmigiano reggiano Grattugiato
2 Cucchiai di Ricotta
1\2 Cucchiaio Prezzemolo tritato
Sale
Pepe nero
Olio extravergine di oliva
1 Piccola Cipolla bianca
Per la salsa
3 Cucchiai Parmigiano reggiano
80 ml. Panna fresca
30 gr. di Olio extravergine di oliva

Tortelloni di porcino con crema di parmigiano reggiano

Per questa preparazione bisogna avere una certa dimestichezza in cucina.
Ma provare è il primo passo per imparare e il risultato sarà ancora più apprezzato nell'assaggiare questa specialità.

Cucina:

Ingredienti

  • Per i tortelloni

  • Per la salsa

Indicazioni

Condividere

Versate la farina su una spianatoia e create un cavità nel centro dove ci metterete le tre uova. Con una forchetta sbattete le uova e amalgamatele alla farina. Una volta che la farina ha assorbito le uova, iniziate a lavorare la pasta con le mani energicamente per alcuni minuti. Fatene una palla, chiudetela con della pellicola e mettetela nel frigorifero. Con un canovaccio umido pulite i porcini, e ricavatene 3 belle fette che serviranno per guarnire. Il resto dei funghi affettateli e cucinateli con un soffritto di cipolla per dieci di minuti, aggiungendo un pizzico di sale. Dopo averli lasciati raffreddare li sminuzzate finemente con un frullatore ad immersione creando una crema. Mettete il composto ottenuto in una scodella, aggiungendo il parmigiano, un pizzico di prezzemolo tritato finemente, pane grattato, e la ricotta. Amalgamate, ottenendo un composto abbastanza asciutto. Assaggiate controllando che il sapore sia giusto. Riprendete la pasta dal frigorifero, tagliatela a fettine e stendetela con un tirapasta o con il mattarello sulla spianatoia. Ricavate delle sfoglie con uno spessore di un millimetro, o anche meno, più riuscite a farla fine e più delicati saranno i tortelloni. Con un tagliapasta ricavatene dei quadrati di 8 per 8 cm. circa. Bagnate la sfoglia  con un pennello imbevuto con un uovo sbattuto, e adagiatevi nel centro il ripieno di porcini. Chiudetelo formando un triangolo premendo bene e poi chiudete le due estremità laterali stringendo la pasta tra il pollice e l’indice.  Per la salsa di formaggio, in una padella mettete la panna con un goccio di olio extravergine di oliva, sale, pepe e il parmigiano. Scaldate per permettere al formaggio di sciogliersi. Mettete a bollire una pentola di acqua salata e appena bolle, vi immergerete delicatamente i tortelloni. Ricordate che la pasta fresca cucina sempre molto velocemente. Fate attenzione, mentre cuociono per evitare che cucinandoli troppo si rompano. Scolateli ed immergeteli nella crema di parmigiano reggiano. Saltate, sempre delicatmentein e servite su un piatto di portata caldo guarnendo con le fette di porcino cucinate ai ferri. Unite al piatto delle foglie di prezzemolo, Servite e Buon Appetito.

Recensioni di ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Tagliatelle-con-salmone-affumicato,-zucchine-e-menta
precedente
Tagliatelle con salmone affumicato, zucchine e menta
Tagliatelle-alla-boscaiola (1)
prossimo
Tagliatelle alla boscaiola
Tagliatelle-con-salmone-affumicato,-zucchine-e-menta
precedente
Tagliatelle con salmone affumicato, zucchine e menta
Tagliatelle-alla-boscaiola (1)
prossimo
Tagliatelle alla boscaiola

Aggiungi il tuo commento